Grazie IvanArt per LapianTiamo

 

IMG-20160317-WA0015

Tempo fa chiedevamo una vignetta ad IvanArt (conosciuto da tantissimi lettori di Dolcevita e non solo) e volevamo che il tema si concentrasse sulla speranza che in tanti ripongono nel raggiungere la Cannabis sottolineando però due tra i più importanti aspetti che ruotano intorno a questa pianta: la terapia e il denaro.

Negli ultimi periodi infatti stiamo assistendo ad un incremento senza sosta di richieste da parte dei malati che cercano disperatamente la strada per arrivare ad un miglioramento della propria qualità di vita attraverso terapie con cannabinoidi e allo stesso tempo sono nate e continuano a nascere aziende all’estero ma anche in Italia che propongono prodotti legalmente acquistabili, in diverse forme anche se non prescrivibili dai medici, alimentando però circuiti che restano incontrollati sotto l’aspetto clinico vero e proprio del paziente interessato, senza contare poi i costi assurdi che ormai hanno raggiunto ovunque tutti i prodotti contenenti la parola “cannabis”.

Tra olandesi e ditte importatrici italiane (autorizzate) che moltiplicano i prezzi, farmacie e medici disinformati, spacciatori e mercato nero, politici e politicanti, pazienti e semplici cittadini…c’è chi non vede l’ora…e c’è chi ci vede solo l’oro.

Grazie ancora a IvanArt per averci dedicato questa splendida vignetta!

Associazione LapianTiamo

Dibattito informativo sulla Cannabis Terapeutica – Racale 29 Gennaio 2016

Lo scorso 29 gennaio a Racale abbiamo informato, raccontato testimonianze, proposto alternative e festeggiato insieme a tanti amici provenienti da tutta Italia il nostro terzo anniversario.

Grazie alla presenza delle telecamere e dei microfoni di Radio Radicale cliccando sul video sopra sarà possibile rivedere ogni intervento degli ospiti che sono stati invitati a partecipare.

foto evento 29 gennaio intervento

L’affluenza è stata tale da riempire tutti gli spazi preposti ad accogliere tesserati, curiosi e pazienti bisognosi di ricevere informazioni sugli ampi utilizzi terapeutici della Cannabis e nel corso del dibattito iniziato nel pomeriggio si sono susseguiti gli interventi del Sindaco di Racale Donato Metallo, i membri del Direttivo LapianTiamo, Leggi tutto “Dibattito informativo sulla Cannabis Terapeutica — Racale 29 Gennaio 2016”

LapianTiamo su Matrix e su L’aria che Tira

Matrix 20 gennaio 2016

In seguito all’ampio interesse che (finalmente) i media stanno riponendo nei confronti della Cannabis e la sua rivalutazione soprattutto in campo medico abbiamo avuto il piacere di ricevere l’invito a raccontare quanto finora fatto dall’Associazione LapianTiamo e quanto invece si potrebbe fare, per i malati e per chi necessita, se solo si riuscisse a interloquire direttamente con chi ha il potere di cambiare qualcosa (nonostante i decreti e le leggi emanati in questi ultimi tempi non facciano altro che ostacolare maggiormente l’accesso a tali terapie). Quindi, appena saputo della presenza del Ministro Lorenzin e concordato con la redazione la possibilità Leggi tutto “LapianTiamo su Matrix e su L’aria che Tira”

3 anni insieme a LapianTiamo

29gennaio2016FB

Evento presso la sede LapianTiamo, Centro Polifunzionale “Agorafollia” Via Piave 71, a Racale (LE).

Le battaglie sull’uso terapeutico intraprese negli anni, singolarmente, dai membri dell’Associazione con la successiva necessità di creare LapianTiamo e ciò che ne è scaturito grazie soprattutto al consenso e al supporto di migliaia di persone hanno cambiato la visione della Cannabis all’interno delle Istituzioni e soprattutto nelle case di moltissimi pazienti italiani. La presenza di una realtà come la nostra nelle corsie degli ospedali, nelle università e negli uffici governativi ci ha consentito di dare una spinta e una maggiore “credibilità” verso le conosciutissime proprietà terapeutiche della Cannabis rivalutandone con testimonianze ed evidenze scientifiche i molteplici benefici ottenuti. Continuiamo quotidianamente ad affiancare, personalmente, le storie di pazienti che in ogni regione d’Italia chiedono informazioni su come avere accesso a queste terapie e come fattivamente raggiungere il farmaco verde.

Venerdì 29 Gennaio 2016, in occasione del 3° compleanno, LapianTiamo organizza una giornata tutti insieme dedicata ai nuovi Amici e invita chiunque sia interessato ad informarsi sull’utilizzo di cannabinoidi a partecipare al dibattito informativo sulla Cannabis terapeutica previsto nel pomeriggio. Affronteremo tanti temi in compagnia di coloro che in questi anni hanno coraggiosamente voluto credere nella nostra “affamata” richiesta di supporto medico/scientifico e sarà un’occasione di confronto, di festa e di incoraggiamento reciproco verso l’ormai vicina, siamo certi, realizzazione della nostra mission. Leggi tutto “3 anni insieme a LapianTiamo”

Chi gioca con i malati? Parte Seconda

patente lapiantiamo ritirata

Dopo l’articolo pubblicato ieri sera eccoci a pubblicare il testo con le contestazioni ad alcuni argomenti inseriti all’interno del decreto sulla Cannabis che entrerà in vigore dal prossimo 15 dicembre.

Contestazioni ad alcuni argomenti inseriti nel “Decreto Organismo Statale per la Cannabis” da parte dell’associazione di pazienti “LapianTiamo”, di medici specialisti e ricercatori.

Impossibilità di standardizzazione delle modalità di assunzione e della biodisponibilità dei farmaci cannabinoidi.

Da quanto si desume dalla letteratura finora disponibile non è possibile in alcun modo standardizzare i preparati utilizzati per la somministrazione dei farmaci cannabinoidi per l’estrema variabilità dei risultati eccezion fatta per i casi in cui venga utilizzata una metodica di analisi sofisticata e costosa quale TLC, HPLC etc. ad ogni preparazione dei suddetti estratti.

Ciò vale sia per l’inalazione che per l’ingestione che per la somministrazione transmucosale e transdermica, pertanto non ha ragion d’essere la specifica contenuta nel  decreto (Schema di decreto del Ministero della Salute che individua le funzioni di Organismo statale per la Cannabis previsto dagli articoli 23 e 28 della Convenzione unica sugli stupefacenti del 1961, come modificata nel 1972) riguardo l’impiego elettivo di vaporizzazione, tisane e infuso rispetto a preparati oleosi, tinture alcoliche, glicoalcoliche e macerati glicerici. Leggi tutto “Chi gioca con i malati? Parte Seconda”

Chi gioca con i malati? Parte Prima

patente lapiantiamo ritirata

Nelle comunicazioni intercorse con i ministeri siamo stati ogni volta rassicurati e rimandati a tavoli di discussione mai organizzati presso i quali sarebbero dovute intervenire anche altre associazioni che come noi, ne avevano fatto richiesta con l’intenzione di parteciparvi argomentando sui vari aspetti di un decreto che stava per essere stilato per meglio consentire l’accesso ai farmaci cannabinoidi su tutto il territorio nazionale. Ebbene, senza neanche troppo stupore apprendiamo dai quotidiani (è ben scritto su quest’articolo pubblicato online su “Il Manifesto”) che stiamo ritornando maledettamente indietro di decenni, proprio in un momento storico particolare come questo in cui centinaia di pazienti di tutta Italia dimostrano di ottenere enormi benefici con l’utilizzo di terapie con prodotti cannabinoidi (estratti oleosi, estratti glicoalcolici, tinture madri, etc.).

In che modo infatti si fa ricerca se di fatto la si blocca con un decreto sulla Cannabis che  entrerà in vigore dal prossimo 15 dicembre il quale non suggerisce indicazioni sulle patologie per le quali è riconosciuto l’utilizzo terapeutico della Cannabis in tutto il mondo? Leggi tutto “Chi gioca con i malati? Parte Prima”

Prossima tappa a Napoli – Canapa in Mostra, 16/17/18 ottobre

canapa-in-mostra-2015-a-napoli-640x237

 

Alcuni di noi sono già arrivati presso il padiglione 10 alla Mostra d’Oltremare di Napoli per essere presenti al taglio del nastro che segnerà l’inaugurazione di questa nuova edizione di Canapa in Mostra. Sono tantissimi gli stand dei nostri partner che saremo lieti di visitare per parlare delle ultime novità che riguardano la Canapa nei suoi molteplici aspetti e per riportare le esperienze dei pazienti che hanno avuto modo, nel tempo, di utilizzare i loro prodotti.

Sarà l’occasione per presentare il risultato delle nostre ricerche, effettuate in collaborazione con uno dei neurologi più vicini all’Associazione, il dott. Alessio Mercurio con il supporto del dott. Alfredo Tundo (farmacista), il CNR di Lecce, la Facoltà di Biologia dell’Università del Salento e tanti altri professori, medici e professionisti di tutta Italia.

Partendo infatti dall’unico studio pubblicato sui metodi di estrazione della Cannabis ci siamo indirizzati verso una migliore e probabilmente più efficace standardizzazione che ci consente di raggiungere livelli più alti e più terapeutici per ottenere THC Oil, CBD Oil, capsule, tinture alcoliche, creme, liquidi per E-Cig e quant’altro. Leggi tutto “Prossima tappa a Napoli — Canapa in Mostra, 16/17/18 ottobre”

Inauguriamo una nuova sezione: il Laboratorio Virtuale

IMG_0400

In questi anni abbiamo realizzato importanti passi avanti nella creazione di un reale Gruppo di Ricerca composto da eccellenti professori e medici di fama nazionale ed internazionale. Dalla Puglia Cannabis Conference all’ultimo incontro ufficiale il nostro intento è quello di riunire e far collaborare coloro che, ufficialmente, possono far avanzare la Ricerca sulle potenzialità sempre più conclamate della Cannabis. Abbiamo avuto il piacere di collaborare con molti esperti in neurologia, chimica, terapia del dolore, biologia, agronomia e con diversi di loro ancora continua l’avanzamento di importanti lavori di studio.

Ed è sulla base dei rapporti sempre più consolidati con realtà scientifiche italiane che presentiamo la nuova sezione che prende il nome di Laboratorio Virtuale nella quale pubblicheremo e metteremo a disposizione i lavori di giovani professionisti quali tesi, ricerche e studi sulla Cannabis realizzati nelle Università italiane grazie alla collaborazione con l’Associazione LapianTiamo e i professionisti che sostengono le proprietà terapeutiche di questa pianta.

Vi sarà anche lo spazio dedicato alle trasformazioni galeniche che, in qualità di pazienti autorizzati e nelle vesti di Associazione che si batte per i diritti dei malati, ci porta quotidianamente a preparare e migliorare gli estratti per facilitare l’assunzione ad ogni paziente. Il tutto grazie alla collaborazione fondamentale di farmacisti, neurologi, terapisti del dolore, ricercatori e malati di tutta Italia.

Sono già presenti due tesi di laurea alle quali siamo lieti di aver contribuito. Ringraziamo Giulia Cortese e Michele Galante per aver scelto l’Associazione LapianTiamo e per averci permesso di contribuire al proseguimento dei loro studi.

Per una lettura più comoda abbiamo inserito sia le introduzioni che le conclusioni di ogni tesi e lavoro pubblicato nella nuova sezione. E’ possibile inoltre effettuare il DOWNLOAD dei lavori, gentilmente messi a disposizione di tutti, da parte dei rispettivi autori.

Un ringraziamento speciale va ad ogni persona che davanti al nome della nostra Associazione si mette a completa disposizione dei malati e della ricerca iniziando  così a ruotare come satelliti, fondamentali, intorno al mondo cannabico che ci vede, da malati, protagonisti.

CLICCA QUI PER VISITARE LA NUOVA SEZIONE LABORATORIO VIRTUALE

Milano – Missione compiuta

Siamo tornati da Milano con un bagaglio più pesante di quanto lo fosse all’andata.

Eppure in aeroporto, quando ai controlli chiedevano cosa ci fosse nei bagagli, mostravamo non solo centinaia di copie del fumetto “Semi di Ribellione” (fumetto che parla della nascita di LapianTiamo con le storie raccolte da Carlo Gubitosa e disegnato da Giuseppe Lo Bocchiaro che presenteremo anche online a breve) ma anche diversi flaconi di estratti prodotti dai nostri farmaci cannabinoidi. E ogni sguardo stranito del personale aeroportuale è diventato come sempre sorriso, attratto dalla spontaneità di chi come noi, ai controlli di rito, ha parlato di Cannabis come del suo farmaco.

Sono state diverse le trasformazioni galeniche preparate da uno dei nostri farmacisti LapianTiamo e donate ai malati che attendevano il proprio turno per ricevere la prescrizione di Bedrocan e simili da parte del Dott. Vidmer Scaioli (Neurologo dell’Ospedale Besta di Milano) che ha messo a disposizione un sabato pomeriggio per visitare diversi pazienti in una sala adibita per l’occasione.

Fiori di Cannabis trasformati in tinture alcoliche, in olio, in pillole e che il Direttivo LapianTiamo, dalla Puglia, ha portato e consegnato fino in Lombardia nelle mani del Dott. Scaioli raggiungendo un fantastico punto d’incontro per un’occasione Leggi tutto “Milano — Missione compiuta”

Ci incontriAmo a Milano

cover-sito-congressoXII

Siamo lieti di partecipare attivamente al XII Congresso dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica che si terrà a Milano dai giorni 25 al 27 settembre prossimi.

L’appuntamento è presso l’Acquario civico in via Gadio 2 e sarà possibile incontrarci sabato 26 dalle 10.30 alle 17.30, lo stesso giorno in cui alcuni membri del Direttivo LapianTiamo esporranno le novità e i passi finora raggiunti in campo medico (e non solo) sul tema Cannabis terapeutica.

Verranno forniti tutti gli aggiornamenti sugli studi svolti, dalla nostra nascita ad oggi, in collaborazione con le università italiane ponendo maggior attenzione verso quelli in atto sulla veicolazione di prodotti estratti da Bedrocan e Bediol con il supporto di medici prescrittori, farmacisti preparatori e ricercatori.

Sarà l’occasione per raccontare insieme ai diretti protagonisti alcune delle storie che rappresentano l’attuale situazione di migliaia di persone afflitte dal disagio di una sofferenza apparentemente senza soluzione.

E a proposito di racconti, presenteremo ufficialmente il fumetto “Semi di Ribellione – Resistenza botanica al proibizionismo”, dedicato alla nascita di LapianTiamo e disegnato abilmente dalle mani di Giuseppe Lo Bocchiaro con le storie raccolte dall’amico Carlo Gubitosa.

Per questo l’invito a partecipare è esteso a tutti voi che potrete raggiungerci, per continuare a condividere informazioni e lavorare sinergicamente sul futuro e sul miglioramento della qualità di vita.

Per maggiori informazioni sull’evento vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale dell’Associazione Luca Coscioni.