Depositata la legge popolare…

Non crediamo di essere arrivati ad una meta. Siamo certi invece di aver “depositato” un altro enorme mattone che vede dar vita all’evoluzione della conoscenza sugli usi della Cannabis e dei suoi derivati. Oramai è riconosciuto l’uso terapeutico e quel che occorre in questo momento è la focalizzazione sull’aspetto sociologico e informativo con il quale, al di là di tutto, si potrà riconsiderare la concezione della Cannabis con tutta la sua storia, il suo presente e soprattutto il suo futuro.

img_0334

Si uniscono le forze e si raggiungono obiettivi. Indipendentemente dalla forma e dal colore è la sostanza quella che conta.

(Da Legalizziamo.it)

L’Associazione Luca Coscioni Radicali Italiani – con la collaborazione e il sostegno della Coalizione Italiana per le Libertà Civili e DemocraticheForum Droghe, e le associazioni AntigoneLa PianTiamoCanapa Info PointASCIA, comunità di OverGrow, la coalizione “Legalizziamo la Canapa” e decine di grow shop/canapai italiani – questa mattina hanno depositato in Corte di Cassazione una proposta di legge d’iniziativa popolare per la regolamentazione legale della produzione, consumo e commercio della cannabis e suoi derivati.

L’iniziativa, parte di Legalizziamo! (www.legalizziamo.it),  vuole contribuire, con la sottoscrizione di almeno 50.000 italiani nei prossimi sei mesi, alle attività istituzionali dell’inter-gruppo parlamentare per la cannabis legale promosso dal senatore Benedetto della Vedova esattamente un anno fa. Il testo parte dalla versione calendarizzata alla Camera e la arricchisce con proposte storiche dei Radicali e contributi specifici di esperti e militanti delle associazioni sostenitrici, oltre che giuristi a titolo personale, per rendere il modello di regolamentazione quanto più libero possibile. Raggiunte le firme necessarie il testo verrà presentato in Parlamento per esser incluso nell’iter parlamentare in corso. Leggi tutto “Depositata la legge popolare…”

Dal Senato la Cannabis fa bene

 

Foto Senato 5 giugno

Lo scorso 5 giugno abbiamo partecipato ad un incontro in Senato organizzato dall’On. Luigi Manconi dal titolo (da noi criticato): “La cannabis fa bene, la cannabis fa male”.

Oltre a proporvi il link attraverso il quale è possibile visionare l’intero dibattito tra cui l’intervento del nostro Tesoriere, pubblichiamo anche una lettera arrivata il giorno dopo da Luigi, affetto da Sla (Sclerosi Laterale Amiotrofica).

Si tratta di un messaggio che avrebbe voluto leggere ai presenti e noi, seppur con ritardo, gli diamo il dovuto spazio lasciando a voi lettori le giuste riflessioni:

“Che delusione il convegno, una sfilata di persone che ci dicono cosa si dovrebbe fare, norme, decreti, crisi ideologiche e culturali, quante scuse.
Odio le scuse voglio le ragioni per combatterle ma le ragioni vere, come il contrabbando e lo spaccio.
Io ho la Sla e credo di aver raggiunto lo stadio finale , il terzo era 10 mesi fa e da allora molto è cambiato”

Come è difficile  per un paziente stare vicino ai non pazienti,  pretendono che il paziente si comporti,  nei modi e nei tempi come i non  pazienti . Leggi tutto “Dal Senato la Cannabis fa bene”

Buon compleanno LapianTiamo

manifesto wall 00

Si parlerà di cannabis terapeutica nell’incontro che si svolgerà Mercoledì 29 gennaio 2014, a Foggia, nella Sala Rosa del Palazzetto dell’Arte.

Al Convegno, dal titolo “Cannabis terapeutica: dalla cura proibita…alla cura possibile”, parteciperà il Segretario di Radicali Italiani Rita Bernardini, anche nella sua veste di Presidente ad honorem di LapianTiamo nata proprio un anno fa, a Racale (in provincia di Lecce), grazie all’intuizione e al coraggio di Andrea Trisciuoglio e Lucia Spiri, rispettivamente Segretario e Presidente di LapianTiamo, e al lavoro di tante altre persone, soprattutto malati, che si curano con la cannabis. Leggi tutto “Buon compleanno LapianTiamo”

Video messaggio per il Presidente Nichi Vendola

LapianTiamo ha deciso di continuare la disobbedienza civile del 06 giugno 2013 consegnando canapa ad alcuni malati che necessitano della cannabis terapeutica per lenire le proprie sofferenze. In questo video messaggio gli stessi malati ringraziano l’associazione e chiedono direttamente al Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola di facilitare l’accesso alle cure con la cannabis per tutti coloro che ne hanno il diritto e il bisogno.

Un carissimo abbraccio agli amici Alfonso, Antonio, Franca e Savino Ivano…

LapianTiamo incontra Nichi Vendola

21 settembre 2013…una data che verrà ricordata perchè vede l’unione in matrimonio degli amici Presidente e Tesoriere LapianTiamo Lucia e William. Urlavamo lunga vita a Dolce Vita ed Enjoint che ci avevano aiutato a realizzare l’acquisto del terreno su cui sorge il primo Cannabis Social Club d’Italia, oggi gridiamo anche lunga vita a Willy e Lucia e tanti auguri per il loro matrimonio!
Ora possiamo riconcentrare la nostra attenzione su quanto avevamo lasciato in sospeso e finalmente pubblichiamo la parte che ci riguarda di un video appena mandatoci dagli amici di Canapuglia. Tempo fa abbiamo avuto l’occasione di incontrare Nichi Vendola in un dibattito sulla canapa e dopo una serie di interventi sull’utilità della pianta nei vari settori c’è stato l’interessante dialogo tra i membri del Direttivo LapianTiamo e il Presidente della Regione Puglia che ha sostenuto le motivazioni della nostra Associazione ed ha spinto sull’utilità di una ricerca scientifica che, in un mondo “tossicodipendente” (tv, fiction, farmaci e videopoker), riesca a modificare l’atteggiamento delle nostre società nei confronti della canapa. Siamo fieri di essere stati definiti Leggi tutto “LapianTiamo incontra Nichi Vendola”

Nessun blocco dal Ministero…solo ferie negli ospedali!

boccaverita1

Nelle settimane appena trascorse abbiamo ricevuto notizie di un ipotetico blocco da parte del Ministero sulle importazioni di Bedrocan a favore di un altro farmaco totalmente differente sia come metodi di assunzione che come dosaggi e ci siamo subito chiesti se ci fosse stato mai un giorno in cui un “folle” si sarebbe assunto la responsabilità di interrompere la continuità terapeutica dei pazienti che attualmente sono in cura con il Bedrocan. In tantissimi ci avete contattato per chiedere informazioni in merito e voi stessi ci avete segnalato medici e ospedali che si inventavano finte liste d’attesa, protocolli telematici inesistenti, crampi improvvisi alla mano (quindi impossibilità a firmare e timbrare la ricetta medica…). E noi, certi delle comunicazioni che ci arrivavano direttamente dalle farmacie ospedaliere, rassicuravamo tutti dicendo che ovviamente i medici avrebbero fatto distinzione tra il Bedrocan (in infiorescenze) e il Sativex (spray sublinguale che contiene solo due degli oltre seicento principi attivi della canapa, il THC e il CBD). La scorsa settimana invece, proprio da parte del neurologo che ogni mese, da anni ormai, prescrive il farmaco ad Andrea. Lucia e altri pochi pazienti che solitamente usiamo definire come “fortunati”, è arrivato lo stop all’importazione senza una reale motivazione e con “sospetti” riferimenti ad un cambio del piano terapeutico con il sopracitato spray. In poche ore ci siamo organizzati e in collegamento diretto con un Dirigente del Ministero della Sanità – Ufficio Centrale Stupefacenti abbiamo Leggi tutto “Nessun blocco dal Ministero…solo ferie negli ospedali!”

Soci Usufruitori LapianTiamo

WebDopo aver ascoltato e raccolto tutte le storie di coloro che sono venuti a trovarci e leggendo le numerosissime e-mail che quotidianamente arrivano ai nostri indirizzi di posta elettronica è arrivato il momento di far par partire le richieste per diventare soci usufruitori di LapianTiamo. Il progetto che si vuole portare avanti sul Cannabis Social Club prevede numerose collaborazioni con istituzioni ed esperti del settore ed è per questo che, nello svilupparne i dettagli, abbiamo ancora bisogno di raccogliere dati e cifre utili per raggiungere gli obiettivi preposti.  Per il momento chiediamo a tutti coloro che soffrono di una patologia per la quale, con l’uso terapeutico della canapa, sono stati riscontrati benefici di  inviare tramite e-mail la richiesta per ricevere il modulo di adesione. A tale modulo vanno allegati obbligatoriamente anche il documento di identità valido, la documentazione medica che attesta la patologia e un breve riassunto della storia clinica (farmaci e percorsi terapeutici intrapresi dalla diagnosi ad oggi). L’assenza di uno o più documenti comporterà il rifiuto della richiesta di adesione ed è per questo che chiediamo a tutti gli interessati di riporre la massima attenzione.

L’e-mail alla quale potete inviare il materiale è: info@lapiantiamo.it

Il Direttivo

Dal 6 giugno a oggi…

DSCF6036

Dal 6 giugno -. giorno della conferenza stampa davanti a Montecitorio – abbiamo avuto modo di smaltire oltre alle ore di sonno perse e ai chilometri di autostrada percorsi anche un pò di quella rabbia generata dall’ennesima dimostrazione della follia proibizionista. Questo ci ha portato a stare lontani dal blog per concentrarci sul lavoro che ci siamo lasciati alle spalle prima di allontanarci da casa. Per compensare quest’ammessa mancanza da parte nostra – che tanto ci rammarica -stiamo “formando” chi si occuperà dei post e degli aggiornamenti del sito. Ora, tornando a noi e riguardando le foto di questa “trasferta” romana ci spunta un sorriso perchè siamo riusciti – nonostante il tentativo di sequestro – a portare a termine il nostro obiettivo: partire con la semina. LapianTiamo mette a disposizione dei suoi futuri soci usufruitori quelle piantine che ora sono affidate alle cure amorevoli di Leggi tutto “Dal 6 giugno a oggi…”

Lettera del Sindaco di Racale Donato Metallo ai Sindaci d’Italia e alle Istituzioni

Racale, 02 Giugno 2013

Quando mi è stato chiesto di scrivere questa lettera sono stato colto da un sentimento contrastante. Come uomo delle istituzioni, Sindaco di una piccola realtà che riesce a sorprendere ancora tanto, vostro collega, mi sarebbe possibile elencarvi una serie di vantaggi e di opportune considerazioni riguardo al disegno di legge che siamo invitati a firmare. Non ve ne dirò neanche una, non è questo il ruolo che ho scelto, non ottimizzo le idee e non faccio economia di pensiero. Leggi tutto “Lettera del Sindaco di Racale Donato Metallo ai Sindaci d’Italia e alle Istituzioni”