Depositata la legge popolare…

Non crediamo di essere arrivati ad una meta. Siamo certi invece di aver “depositato” un altro enorme mattone che vede dar vita all’evoluzione della conoscenza sugli usi della Cannabis e dei suoi derivati. Oramai è riconosciuto l’uso terapeutico e quel che occorre in questo momento è la focalizzazione sull’aspetto sociologico e informativo con il quale, al di là di tutto, si potrà riconsiderare la concezione della Cannabis con tutta la sua storia, il suo presente e soprattutto il suo futuro.

img_0334

Si uniscono le forze e si raggiungono obiettivi. Indipendentemente dalla forma e dal colore è la sostanza quella che conta.

(Da Legalizziamo.it)

L’Associazione Luca Coscioni Radicali Italiani – con la collaborazione e il sostegno della Coalizione Italiana per le Libertà Civili e DemocraticheForum Droghe, e le associazioni AntigoneLa PianTiamoCanapa Info PointASCIA, comunità di OverGrow, la coalizione “Legalizziamo la Canapa” e decine di grow shop/canapai italiani – questa mattina hanno depositato in Corte di Cassazione una proposta di legge d’iniziativa popolare per la regolamentazione legale della produzione, consumo e commercio della cannabis e suoi derivati.

L’iniziativa, parte di Legalizziamo! (www.legalizziamo.it),  vuole contribuire, con la sottoscrizione di almeno 50.000 italiani nei prossimi sei mesi, alle attività istituzionali dell’inter-gruppo parlamentare per la cannabis legale promosso dal senatore Benedetto della Vedova esattamente un anno fa. Il testo parte dalla versione calendarizzata alla Camera e la arricchisce con proposte storiche dei Radicali e contributi specifici di esperti e militanti delle associazioni sostenitrici, oltre che giuristi a titolo personale, per rendere il modello di regolamentazione quanto più libero possibile. Raggiunte le firme necessarie il testo verrà presentato in Parlamento per esser incluso nell’iter parlamentare in corso. Leggi tutto “Depositata la legge popolare…”

Video intervista con Alberto Medici

Oggi pubblichiamo la video intervista fatta martedì sera con l’amico/socio Alberto Medici (anche social!).

E’ stata una chiacchierata piacevolissima, riportiamo di seguito l’articolo e il video:

A seguito segnalazione dell’amico Francesco, sono entrato in contatto con i ragazzi di Racale (Lecce) che hanno fondato l’associazione “LapianTiamo” (www.lapiantiamo.itper la coltivazione in Italia della Cannabis ad uso terapeutico. Lucia e Andrea, i fondatori, soffrono infatti di Sclerosi Multipla e solo con l’uso della cannabis, attualmente importata dall’Olanda, riescono a condurre una vita normale; ma non è semplice (pochi medici disposti ad effettuare le prescrizioni) nè economico (certo più economico dell’Interferone, ma pur sempre 18-20 € a grammo); a questo punto, anche sostenuti da un sindaco illuminato hanno deciso di Leggi tutto “Video intervista con Alberto Medici”

Bollettino del 2 aprile 2013

l43-scapagnini-130402133001_medium

Oggi è morto Umberto Scapagnini. Per chi non lo conoscesse oltre ad essere il medico di Silvio Berlusconi era un parlamentare Pdl firmatario di una mozione presentata dall’amica Rita Bernardini deputata radicale nella precedente legislatura.  Con la mozione si tentava di risolvere il problema che affligge migliaia di malati che potrebbero trarre beneficio dai derivati della canapa, si, proprio quelli che inizieremo a produrre noi. Ci piace ricordare il dottor Scapagnini con la proposta di impegno del Governo sul tema che lui e altri hanno sottoscritto:

“Impegna il Governo: Leggi tutto “Bollettino del 2 aprile 2013”

LapianTiamo su Corriere.it del 27 marzo 2013

RACALE (Lecce) – «Gli spasmi mi rubavano la padronanza dei muscoli. Era come se una forza estranea mi strappasse le gambe. La notte non riuscivo a riposare. Di giorno ero inchiodata alla carrozzina». Lucia Spiri, 31 anni, da dodici affetta da sclerosi multipla, giura che gran parte dei suoi problemi si sono attenuati da quando ha intensificato l’uso della cannabis terapeutica. Per dimostrarlo si alza in piedi e nonostante i tremori della malattia, fa il giro della stanza. Con Andrea Trisciuoglio, a sua volta affetto dalla stessa malattia, Lucia ha fondato lo scorso 29 gennaio l’associazione Lapiantiamo. L’obiettivo è far nascere nel piccolo comune di Racale, in provincia di Lecce, il primo Cannabis Social Club italiano. E soprattutto la prima coltivazione di canapa a scopo terapeutico. Un progetto che viola il codice penale, e che tuttavia i due giovani stanno portando avanti con determinazione. Hanno già individuato un capannone alle porte del Paese dove Leggi tutto “LapianTiamo su Corriere.it del 27 marzo 2013”

Dal numero 2 / 2013 di Soft Secrets

Ci scusiamo con l’amico Carlos Rafael Esposito di Soft Secrets per non aver pubblicato subito l’interessantissimo articolo sulla conferenza del 29 gennaio a Racale per la nascita del Cannabis Social Club, di chi, si vede, è stato presente con noi quella sera.

Un sorriso: ci siamo soffermati un bel pò di tempo a osservare attentamente 🙂 la pagina 44…facciamo pubblicità alla rivista e per non togliervi il gusto della curiosità vi invitiamo a visitare il loro sito. Leggi tutto “Dal numero 2 / 2013 di Soft Secrets”

Locandina Tesseramento 2013

IMPORTANTE:

Ora che abbiamo un piccolo ma accogliente spazio dove poterci incontrare invitiamo tutti gli amici a contattarci telefonicamente prima di arrivare a Racale per evitare inutili spostamenti. Infatti in questo periodo siamo super-impegnati sul territorio e apriremo la sede in orari flessibili e solo nei pomeriggi. Vi invitiamo a chiamare per stabilire gli incontri con i membri del Direttivo che saranno lieti di ricevere, informare ma soprattutto socializzare.

Detto questo vi aspettiamo…futuri soci!

Locandina Tesseramento 2013

Per non dire che non ci abbiamo provato!

Molti ancora non sanno che…

DSC_6956

Andrea e Lucia, entrambi pugliesi, oltre ad avere in comune la Sclerosi Multipla curano la propria patologia con la cannabis terapeutica che l’ospedale  con “gran fatica” fornisce. Il loro incontro nasce proprio dalla necessità di una persona malata (in questo caso Lucia) che cerca disperatamente un aiuto nelle/dalle istituzioni ma lo riceve proprio da un’altra persona malata: Andrea. Fin da subito, chi li conosce, ha ben capito che questa nuova amicizia altro non era che un intimo rapporto tra fratello e sorella nascosto chissà dove nello spazio o nel tempo che oggi si sta trasformando in una storia comune che avvicina centinaia di altri malati. Dopo aver portato le delibera 308 in Regione Puglia che consente di non aggiungere al calvario della malattia anche il calvario del pagamento del farmaco entrambi decidono di portare il loro corpo malato al cuore della politica istituzionale. Leggi tutto “Per non dire che non ci abbiamo provato!”

Bollettino del I° Marzo

   foto di: Toti Bello

Di nuovo Online! 😉

La mail info@lapiantiamo.it è tornata operativa. Per qualsiasi informazione siamo disponibilissimi e vi anticipiamo che tra poche ore speriamo di stipulare il contratto per la sede operativa ma continuiamo a portare il nostro corpo malato al cuore della politica. Insieme ad uno dei nostri avvocati stiamo preparando una proposta di legge per la regolamentazione del nostro CSC e dei prossimi che verranno; ad essa sarà allegata anche la lettera del sindaco di Racale Donato Metallo ai sindaci di tutti i comuni italiani per invitarli ad accogliere in ciascuno di essi iniziative come la nostra. Leggi tutto “Bollettino del I° Marzo”